Salta ai contenuti


Asl TO4 - Ciriè, Chivasso, Ivrea

Regione Piemonte


Ti trovi in:

Home, Esenzioni ticket, Esenzioni per reddito

Esenzioni per reddito (esami e visite specialistici)

Cittadini esenti

Sono esenti dal pagamento del ticket per le prestazioni specialistiche:

  • Cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro (Codice E01). Il minore al compimento del sesto anno di età non potrà più usufruire di tale esenzione
  • Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e aumentato di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (Codice E02).
  • Titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico (Codice E03)
  • Titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant'anni e loro familiari a carico, appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e aumentato di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (Codice E04)

Note

  1. Per "nucleo familiare" deve intendersi quello rilevante a fini fiscali (e non anagrafici), costituito dall' interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari a carico.
  2. Il termine "disoccupato" è riferito esclusivamente al cittadino che abbia cessato per qualunque motivo (licenziamento, dimissioni, cessazione di un rapporto a tempo determinato) un'attività di lavoro dipendente e sia iscritto al Centro per l'impiego in attesa di nuova occupazione.
    Non può essere considerato disoccupato il soggetto che non abbia mai svolto un'attività di lavoro dipendente (inoccupato o persona in cerca di prima occupazione) o il soggetto che, pur svolgendo un'attività lavorativa, conservi l'iscrizione al centro per l'impiego per non aver superato nel corso dell'anno un determinato limite di reddito.
  3. Per "familiari a carico" si intendono i familiari non fiscalmente indipendenti, vale a dire i familiari per i quali l'interessato gode di detrazioni fiscali (in quanto titolari di un reddito inferiore a 2.840,51 euro).
  4. Il reddito complessivo del nucleo familiare è pari alla somma dei redditi dei singoli membri del nucleo.
  5. Ai fini dell'esenzione per motivi di reddito, è necessario prendere in considerazione il reddito riferito all'anno precedente.

Modalità per usufruire dell’esenzione per reddito

In Piemonte, per usufruire dell’esenzione per reddito dal pagamento del ticket sulle visite specialistiche e sugli esami diagnostici, non è necessario autocertificare di volta in volta il possesso dei requisiti, ma, secondo quanto previsto da un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il codice di esenzione è riportato sull’impegnativa direttamente dal medico che prescrive la prestazione. In assenza del codice di esenzione sulla ricetta il cittadino è tenuto al pagamento del ticket.

Cittadini esenti per età e reddito e loro familiari a carico (Codici E01 – E03 – E04)

Il riconoscimento del diritto all’esenzione è rilevato attraverso la presenza del nominativo in un elenco fornito dall’Agenzia delle entrate alla Regione, alle Asl e ai medici di famiglia, che è aggiornato il 1° aprile di ogni anno. Gli assistiti presenti in questo elenco non si devono recare agli sportelli dell’ASL per il rilascio dell’esenzione.

Soltanto i cittadini che non presentano la dichiarazione dei redditi e che, quindi, non sono iscritti nell’elenco fornito dall’Agenzia delle entrate devono autocertificare di essere in possesso dei requisiti.
Per coloro che hanno autocertificato in una precedente annualità, la Regione Piemonte ha confermato fino al 31 marzo 2020 la validità dei certificati di esenzione, fatto salvo che l’assistito ne abbia richiesto la chiusura nel frattempo o che l’autocertificazione dell’esenzione sia risultata non conforme ai controlli del MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze).
L’autocertificazione deve essere resa agli sportelli distrettuali dell’ASL oppure online attraverso il portale regionale Sistemapiemonte.

Cittadini esenti per condizione di disoccupazione e reddito e loro familiari a carico (Codice E02)

La condizione di disoccupazione (secondo i criteri sopra riportati) e il reddito devono essere autocertificati ogni anno. L’autocertificazione deve essere resa agli sportelli distrettuali dell’ASL oppure online attraverso il portale regionale Sistemapiemonte.

Attenzione

Si precisa che, in caso di eventuale perdita dei requisiti che danno diritto all’esenzione, l’assistito è tenuto a darne tempestiva comunicazione all’ASL per la chiusura dell’esenzione, a non avvalersi più di tale diritto e, pertanto, a non utilizzare più il certificato di esenzione per reddito.
Si ricorda che eventuali abusi di utilizzo del certificato di esenzione, in mancanza dei requisiti prescritti dalla legge, comportano responsabilità amministrative e penali e il recupero dei ticket dovuti e non versati.



Torna al menù di sezione

Torna al menù principale


Contatti

A.S.L. TO4 - Sede legale: via Po n. 11 - 10034 Chivasso (TO) - p.iva 09736160012
Telefoni: 011 9176666 (Chivasso); 011 92171 (Ciriè); 0125 4141 (Ivrea)
Fax sede legale 011 9176322; pec direzione.generale@pec.aslto4.piemonte.it
Commenti sul sito

informazioni sul sito

Copyright © 2004 - 2019