Salta ai contenuti


Asl TO4 - Ciriè, Chivasso, Ivrea

Regione Piemonte


Ti trovi in:

Home, Esenzioni ticket, Esenzioni per reddito

Esenzioni per reddito (esami e visite specialistici)

Cittadini esenti

Sono esenti dal pagamento del ticket per le prestazioni specialistiche:

  • Cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro (Codice E01)
  • Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e aumentato di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (Codice E02)
  • Titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico (Codice E03)
  • Titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant'anni e loro familiari a carico, appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e aumentato di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (Codice E04)

Note

  1. Per "nucleo familiare" deve intendersi quello rilevante a fini fiscali (e non anagrafici), costituito dall' interessato, dal coniuge non legalmente separato e dagli altri familiari a carico.
  2. Per "familiari a carico" si intendono i familiari non fiscalmente indipendenti, vale a dire i familiari per i quali l'interessato gode di detrazioni fiscali (in quanto titolari di un reddito inferiore a 2.840,51 euro).
  3. Il reddito complessivo del nucleo familiare è pari alla somma dei redditi dei singoli membri del nucleo.
  4. Ai fini dell'esenzione per motivi di reddito, è necessario prendere in considerazione il reddito riferito all'anno precedente.
  5. Il termine "disoccupato" è riferito esclusivamente al cittadino che abbia cessato per qualunque motivo (licenziamento, dimissioni, cessazione di un rapporto a tempo determinato) un'attività di lavoro dipendente e sia iscritto all'Ufficio del lavoro in attesa di nuova occupazione.

Modalità per usufruire dell’esenzione per reddito

In Piemonte, per usufruire dell’esenzione per reddito dal pagamento del ticket sulle visite specialistiche e sugli esami diagnostici, non è necessario autocertificare di volta in volta il possesso dei requisiti, ma, secondo quanto previsto da un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il codice di esenzione è riportato sull’impegnativa direttamente dal medico che prescrive la prestazione.

Cittadini esenti per età e reddito e loro familiari a carico (Codici E01 – E03 – E04)

Il riconoscimento del diritto all’esenzione è rilevato attraverso la presenza del nominativo in un elenco fornito dall’Agenzia delle entrate alla Regione, alle Asl e ai medici di famiglia e aggiornato il 1° aprile di ogni anno.

Per il 2011, al fine di evitare disagi ai cittadini, la Regione Piemonte ha deciso di provvedere a livello centrale a produrre e a inviare via posta a tutti gli assistiti inseriti nell’elenco ministeriale – 673 mila persone – il certificato di esenzione da esibire al medico prescrittore, valido fino al 31 marzo 2012.

La Regione Piemonte ha poi prorogato al 31 marzo 2014 la validità di tutti i certificati di esenzione E01, E03 ed E04 già emessi, per evitare disagi agli utenti. Si sottolinea, comunque, che è responsabilità dei cittadini utilizzare correttamente l'esenzione per reddito e comunicare immediatamente alla propria ASL eventuali variazioni delle proprie condizioni economiche per la cessazione del diritto all'esenzione stessa. L'eventuale abuso di utilizzo del certificato di esenzione in carenza dei requisiti previsti dalla legge comporta responsabilità penale ai sensi dell'articolo 75 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000.

In caso di mancato ricevimento, chi ritenga di aver diritto all’esenzione per reddito può recarsi all’Asl (vedi, per l'Asl TO4, le sedi riportate nella sezione dedicata ai servizi dell'Asl, alla voce "Visite ed esami specialistici"). L’Asl emetterà un certificato provvisorio sulla base di un’autocertificazione, cui seguiranno i relativi controlli sulla veridicità della condizione dichiarata.

Cittadini esenti per condizione di disoccupazione e reddito e loro familiari a carico (Codice E02)

La condizione di disoccupazione e il reddito devono essere autocertificati presso i competenti uffici dell’Asl (vedi, per l'Asl TO4, le sedi riportate nella sezione dedicata ai servizi dell'Asl, alla voce "Visite ed esami specialistici"). L’Asl emetterà un apposito certificato di esenzione.

Dal 1° agosto 2011, senza certificato, non è più possibile usufruire dell’esenzione. Nulla è invece stato cambiato sul fronte degli aventi diritto all’esenzione, che restano gli appartenenti alle categorie sopra indicate.



Torna al menù di sezione

Torna al menù principale


Contatti

A.S.L. TO4 - Sede legale: via Po n. 11 - 10034 Chivasso (TO) - p.iva 09736160012
Telefoni: 011 9176666 (Chivasso); 011 92171 (Ciriè); 0125 4141 (Ivrea)
Fax sede legale 011 9176322; pec direzione.generale@pec.aslto4.piemonte.it
Commenti sul sito

informazioni sul sito

Copyright © 2004 - 2014