Salta ai contenuti


Asl TO4 - Ciriè, Chivasso, Ivrea

Regione Piemonte


Ti trovi in:

Sei arrivato alla pagina finale del tuo percorso. Se vuoi puoi tornare indietro

Home.

Certificati medico-legali

Descrizione
INFORMAZIONI IMPORTANTI RELATIVE ALLA FASE PANDEMICA COVID-19

Per tutti utenti/accompagnatori è previsto all’ingresso della Struttura l’obbligo di:
1. indossare i dispositivi di prevenzione delle vie respiratorie (mascherina chirurgica naso-bocca-mento). Sono esclusi i bambini di età inferiore a 6 anni e le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina;
2. mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro.
3. sottoporsi al controllo della temperatura
4. produrre l’Autodichiarazione scaricabile digitando su google: aslto4 certificati medico-legali, si consiglia di compilare (fino al punto 1) e firmare (punto 2) prima di entrare in Struttura al fine di evitare assembramenti
5. effettuare l’igiene delle mani con la soluzione idroalcolica fornita presso i check-point

Il 21 settembre, sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 è stata pubblicata la legge 21 settembre 2022, n. 142, conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115, recante “ misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali”, cd Legge Aiuti-bis (Decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115 , coordinato con la legge di conversione 21 settembre 2022, n. 142, recante “ Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali” ( Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 185 del 9 agosto 2022)


In particolare, l’art. 23-bis introdotto dalla legge di conversione, proroga dal 30 giugno al 31/12/2022 il lavoro agile per i soggetti fragili di cui all’articolo 10, comma 1-ter, del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 maggio 2022, n. 52, il quale prorogava a sua volta le misure in materia di lavoro agile per i soggetti (fragili) di cui all’articolo 26, comma 2-bis, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27.

L’art. 25-bis – Proroga il lavoro agile per i genitori lavoratori con figli minori di anni 14.

I lavoratori fragili, ai sensi di questa normativa, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

1) certificazione rilasciata dalla S.C. Medicina Legale inviando mail a certificatimedleg@aslto4.piemonte.it, con documentazione sanitaria aggiornata attestante una condizione di rischio derivante da:
a) immunodepressione;
b) esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita;

2) riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità ai sensi dell’articolo 3, 3° comma della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (definizione introdotta dall’art. 26, comma 2-bis, del decreto- legge 17 marzo 2020, n. 18).

La proroga attuale al 31/12/2022, NON estende inoltre l’equiparazione al ricovero ospedaliero dei periodi di assenza per malattia del lavoratore fragile, previsto dall’articolo 26, comma 2, del decreto-legge 17 marzo 2020,

Il 21 settembre, sulla Gazzetta Ufficiale n. 221 è stata pubblicata la legge 21 settembre 2022, n. 142, conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115, recante “ misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali”, cd Legge Aiuti-bis (Decreto-legge 9 agosto 2022, n. 115 , coordinato con la legge di conversione 21 settembre 2022, n. 142, recante “ Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali” ( Gazzetta Ufficiale - Serie generale - n. 185 del 9 agosto 2022)

In particolare, l’art. 23-bis introdotto dalla legge di conversione, proroga dal 30 giugno al 31/12/2022 il lavoro agile per i soggetti fragili di cui all’articolo 10, comma 1-ter, del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 maggio 2022, n. 52, il quale prorogava a sua volta le misure in materia di lavoro agile per i soggetti (fragili) di cui all’articolo 26, comma 2-bis, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27.

L’art. 25-bis – Proroga il lavoro agile per i genitori lavoratori con figli minori di anni 14.
I lavoratori fragili, ai sensi di questa normativa, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
1) certificazione rilasciata dai competenti organi medico-legali, attestante una condizione di rischio derivante da:
a) immunodepressione;
b) esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita;

2) riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità ai sensi dell’articolo 3, 3° comma della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (definizione introdotta dall’art. 26, comma 2-bis, del decreto- legge 17 marzo 2020, n. 18).

La proroga attuale al 31/12/2022, NON estende inoltre l’equiparazione al ricovero ospedaliero dei periodi di assenza per malattia del lavoratore fragile, previsto dall’articolo 26, comma 2, del decreto-legge 17 marzo 2020.


Le strutture di Medicina legale delle ASL si occupano di svolgere gli accertamenti di natura sanitaria previsti dalla normativa vigente, su richiesta sia degli interessati, sia di enti, amministrazioni pubbliche, datori di lavoro privati, e di rilasciate i relativi certificati.
Il cittadino può chiedere:

A.PATENTE NAUTICA

Per il rilascio/rinnovo delle patenti "normali" la certificazione è rilasciata in seguito a visita medica ambulatoriale.

Documentazione da presentare al momento della visita:

1) SOLO IN CASO DI RINNOVO:

• Domanda (vedere il modulo scaricabile Domanda per patente nautica)
• Dichiarazione anamnestica sulle eventuali patologie (utilizzare allegato)
• Foto formato tessera (1 foto di 3 uguali) V. CIRCOLARE 23176 su questo sito.
• Originale e fotocopia leggibile fronte/retro della patente nautica
• Originale e fotocopia leggibile fronte/retro della patente di guida o, se non in possesso, del
documento d’identità valido
• Attestazione del versamento dei Diritti sanitari: euro 40,00
• Marca da bollo di euro 16


2) SOLO IN CASO DI RILASCIO/DUPLICATO

• Domanda (vedere il modulo scaricabile Domanda per patente nautica)
• Originale del certificato anamnestico rilasciato dal medico di fiducia attestante i precedenti
morbosi del richiedente.
• Foto formato tessera (1 foto di 3 uguali). V. CIRCOLARE 23176 su questo sito.
• Originale e fotocopia leggibile fronte/retro del documento d’identità valido
• Attestazione del versamento dei Diritti sanitari: euro 40,00
• Marca da bollo di euro 16


Patenti nautiche “speciali” e/o limitate di competenza della Commissione Medica Locale seguire la stessa proceduta delle Patenti Speciali.

Attenzione! Le procedure sono COMPLETAMENTE DIVERSE a seconda che si tratti di RINNOVO oppure RILASCIO/CONSEGUIMENTO/DUPLICATO/REVISIONE.

B. Visite collegiali presso la Commissione Medica Locale di Strambino, Settimo T.se e Ciriè per il rilascio/conferma di patenti speciali e limitate


C. Altre certificazioni:
• certificato di idoneità al porto d’armi e alla detenzione di armi
• certificato elettorale per ammissione al voto per i disabili
• certificato di idoneità all’adozione, richiesta dal Tribunale dei Minori
• visita per astensione anticipata dal lavoro in gravidanza.

D. Giudizi collegiali
• visita collegiale per il riconoscimento dell’invalidità civile e sordità
• visita collegiale per il riconoscimento dello stato di handicap (legge 104/92)
• visita collegiale per l’inserimento lavorativo delle persone disabili (legge 68/99)
N.B. Le visite per invalidità civile, sordità, legge 104 e legge 68/99 vengono effettuate nelle sedi della medicina legale di Settimo, Ciriè, Strambino e Rivarolo (v.oltre per le sedi), per ogni problematica relativa alla convocazione oppure per problemi successivi alla visita come mancato ricevimento del verbale o richiesta di copie di verbali con data successiva al 1° gennaio 2010 si prega telefonare al numero verde inps 803164 oppure recandosi alla sede inps di torino corso giulio cesare 290 lunedi e giovedi 8,30-16, martedi, mercoledì e venerdì 8,30-12,30.
• visite collegiali di ricorso per inidoneità all’uso delle armi

E. Istruttorie per indennizzo a danneggiati da emotrasfusioni, vaccinazioni obbligatorie, emoderivati (legge 210/92)
per l’istanza, rivolgersi alle sedi della Medicina Legale (v. oltre)

F. Aliquota agevolata per i sussidi tecnici e informatici per Disabili L. 104/92
Oltre alla detrazione Irpef del 19%, si applica l’aliquota Iva agevolata al 4% (anziché quella ordinaria del 22%) per l’acquisto di sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare l’autosufficienza e l’integrazione dei portatori di handicap di cui all’articolo 3 della legge n. 104 del 1992. Rientrano nel beneficio le apparecchiature e i dispositivi basati su tecnologie meccaniche, elettroniche o informatiche, sia di comune reperibilità sia appositamente fabbricati. E’ agevolato, per esempio, l’acquisto di un fax, di un modem, di un computer, di un telefono a viva voce, eccetera. Deve trattarsi, comunque, di sussidi da utilizzare a beneficio di persone limitate da menomazioni permanenti di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio e per conseguire una delle seguenti finalità:
• facilitare la comunicazione interpersonale
• l’elaborazione scritta o grafica
• il controllo dell’ambiente
• l’accesso all’informazione e alla cultura
• assistere la riabilitazione.
DOCUMENTAZIONE RICHIESTA
Per fruire dell’aliquota ridotta il disabile deve consegnare al venditore, prima dell’acquisto, la seguente documentazione:
1. specifica prescrizione rilasciata dal medico specialista dell’Asl di appartenenza (rivolgersi al CUP ), dalla quale risulti il collegamento funzionale tra la menomazione e il sussidio tecnico e informatico
2. certificato, rilasciato dalla S.C. Medicina Legale (v. oltre per le sedi) attestante l’esistenza di una invalidità funzionale rientrante tra le quattro forme ammesse (motoria, visiva, uditiva o del linguaggio) e il carattere permanente della stessa.
Note
Le domande di visita collegiale per il riconoscimento dell’invalidità civile, della cecità civile e del sordomutismo, per il riconoscimento dello stato di handicap (legge 104/92) e per l’inserimento lavorativo delle persone disabili (legge 68/99) devono essere presentate per via telematica all’Inps, la visita verrà poi effettuate nella sede ASL di competenza.
Sedi
Ciriè
Medicina Legale
Ciriè via Mazzini 13
Telefono: 011 9217550 martedì e giovedì 10-12
Orario: INFORMAZIONI TELEFONICHE
tel. 011 9217550 il martedi e il giovedi dalle 10.00 alle 12.00
PRENOTAZIONI per:
• visite patenti di guida e nautiche normali (inoltrare una mail a certificatimedleg@aslto4.piemonte.it specificando i dati anagrafici e la data di scadenza della patente)
• maternità anticipata (inoltrare una mail a certificatimedleg@aslto4.piemonte.it allegando la domanda scaricata dal sito dell’asl TO4, il certificato del ginecologo e documento d’identità fronte e retro)
• adozioni, porto d’armi, PASS invalidi, esenzione cinture di sicurezza e rilascio esenzioni ticket mandare una mail di richiesta a certificatimedleg@aslto4.piemonte.it.
Qui le informazioni per la Libera Professione

Settimo Torinese
Medicina Legale
Settimo Torinese - Ospedale - Via Santa Cristina 3
Telefono: risponditore automatico al numero 011 3021620
Orario: INFORMAZIONI TELEFONICHE per Riconoscimento invalidità civile, handicap e sordità, legge 68 risponditore automatico Tel. 0113021620
PRENOTAZIONE visite per Patenti di guida e nautiche normali, porto d’armi, PASS Invalidi, Esenzione cinture di sicurezza e altre certificazioni: presso il Centro unificato prenotazioni Centro Unificato Prenotazioni. Per Maternità anticipata inviare una mail a medicinalegale@aslto4.piemonte.it, allegando la domanda scaricata dal sito dell'ASL TO4, il certificato del ginecologo e un documento di identità fronte e retro.
Qui le informazioni per la Libera Professione

Strambino
Medicina Legale
Strambino via Cotonificio 61
Telefono: 0125 414600 (da lunedì a venerdì 10-11,30)
Orario: INFORMAZIONI TELEFONICHE per riconoscimento invalidità civile, handicap e sordità, legge 68 e altre certificazioni:: 0125 414600 (da lunedì a venerdì 10-11,30).
INFORMAZIONI IN SEDE dal lunedi al venerdi 8,30 alle 9,30.
PRENOTAZIONE visite per patenti di guida e nautiche normali, porto d'armi, pass invalidi, esenzione cinture di sicurezza e altre certificazioni: presso Centro Unificato Prenotazioni
Per richiesta maternità anticipata: libero accesso dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 9.30.
Qui le informazioni per la Libera Professione
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI IN SEDE PER PATENTI SPECIALI E LIMITATE (CML): martedi 9-11,30 e mercoledi 14-15.
Moduli / Documentazione
File da scaricare: AUTODICHIARAZIONE
File da scaricare: Domanda di estensione del congedo di maternità
File da scaricare: Domanda Patente Nautica Normale
File da scaricare: Domanda Patente Nautica Speciale
Aggiornamento effettuato il:
04/10/2022


Torna al menù principale


Contatti

A.S.L. TO4 - Sede legale: via Po n. 11 - 10034 Chivasso (TO) - p.iva 09736160012
Telefoni: 011 9176666 (Chivasso); 011 92171 (Ciriè); 0125 4141 (Ivrea)
Fax sede legale 011 9176322; pec direzione.generale@pec.aslto4.piemonte.it
Commenti sul sito

informazioni sul sito

Copyright © 2004 - 2022